Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Proroga del termine di definizione della procedura di “equa riparazione” ai sensi dell’art. 27-bis della legge n. 114/2014

Segnaliamo che l’art. 1, (comma 1141, lettera a) della c.d. Legge di Bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205) ha modificato il comma 1 dell’art. 27-bis della Legge n. 114/2014, prorogando al 31 dicembre 2018 il termine per la definizione della procedura di “equa riparazione” per ristorare i soggetti danneggiati da trasfusione con sangue infetto, da somministrazione di emoderivati infetti o da vaccinazioni obbligatorie.

Il testo originario del citato art. 27-bis, infatti, prevedeva che la liquidazione degli importi dovesse essere effettuata entro il 31 dicembre 2017 “in base al criterio della gravità dell'infermità derivatane agli aventi diritto e, in caso di pari entità, secondo l'ordine del disagio economico, accertato con le modalità previste dal regolamento di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159, nei limiti della disponibilità annuale di bilancio”.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione